You are here:-, Storie idee e consigli per i papà-Nuova tecnica creativa: Creare una raccolta di Fiabe

Nuova tecnica creativa: Creare una raccolta di Fiabe

Ciao a tutti!

Oggi voglio condividere un test che ho fatto direttamente con la mia piccola Miriana. Il punto è voler distogliere la sua attenzione dalla televisione, cercando di darle degli stimoli creativi.

La proposta che le ho fatto è di creare una raccolta di fiabe scritte da lei. Infatti questo è il primo anno in cui riesce a leggere e scrivere in autonomia, e combinando tutto questo con la sua grande fantasia, vorrei provare a guidarla nella creazione di racconti derivati interamente da lei. In questo modo conto di riuscire a:

conoscere meglio i suoi gusti e suoi sogni. Potrebbe infatti comunicare attraverso i racconti e le sue fantasie sogni desideri, stati d’animo, ed eventuali frustrazioni e problemi di cui magari non è portata a parlare direttamente;

farla esercitare nella scrittura, nella formulazione di frasi di senso compiuto e nella creazione di concetti e ragionamenti che seguono una linea guida;

insegnarle il famoso metodo delle 5 W (why, who, where, when, what) concetto fondamentale del giornalismo e dell’elaborazione di una storia o un racconto;

– farle conoscere un metodo alternativo di svago;

Fino ad adesso mi sono limitato a darle l’idea e regalarle un block notes per poter scrivere le sue storie. Dopo circa una settimana, in autonomia, mi invia un messaggio con le foto dei suoi primi racconti. Non Vi nascondo che i miei occhi hanno iniziato a luccicare. Ero felicissimo di essere riuscito a stuzzicare la sua curiosità.

Al momento ha solo creato le due storie inserite nelle foto, ma che dire… Vi tengo aggiornati sull’evoluzione di questo mio “esperimento”.

Se qualcuno fosse interessato a proporre ai propri piccoli un’esperienza del genere, potrebbe essere un’occasione per realizzare un libro con una raccolta di fiabe e storie scritte dai bambini, vendere il libro on line e devolvere il ricavato ad un’associazione o un ente che si prende cura di bambini meno fortunati. Aiutare dei loro coetanei in difficoltà potrebbe essere un’occasione di crescita irripetibile, perchè come diceva il buon Lord Baden-Powell of Gilwell (fondatore del movimento scout mondiale)

“…il vero modo di essere felici è quello di regalare felicità agli altri…”

Buona notte!

By | 2017-11-30T00:47:42+00:00 novembre 30th, 2017|Categories: articoli in evidenza, Storie idee e consigli per i papà|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment